54ma FIERA NAZIONALE del TARTUFO TRIFOLA D’OR

e 2da Edizione STAGIONE DEL TARTUFO BIANCO NEL MONFERRATO

La Terra del Tartufo torna a celebrare il TUBER MAGNATUM PICO
cantando il SOMMO POETA…

Domenica 14 e Domenica 21 novembre la FIERA(dalle ore 8.00 alle 18.00)

Dal 16 ottobre al 12 dicembre la Stagione

Fiera e Stagione: due momenti diversi che si incrociano per allungare l’offerta

Gran ritorno della Fiera dal Tartufo Trifola d’OR

DOMENICA 14 e DOMENICA 21 NOVEMBRE

La Fiera Nazionale del Tartufo ritorna con un format rinfrescato e ridisegnato nel rispetto delle norme antiCovid e, soprattutto, nell’esaltazione degli elementi naturali e urbani caratterizzanti il borgo monferrino. Non più il grande padiglione coperto, ma una soluzione smart  en plein air con coperture parziali, valorizzata da interventi di architettura verde.

Protagonista assoluto della due giorni di fiera sarà il Tuber Magnatum Pico o Tartufo Bianco d’Alba, declinato nelle sue diverse forme ed espressioni

C O S A   T R O V A R E   I N   F I E R A

• Tartufi Bianchi e Tartufi Neri: vendita (piazza della Vittoria dalle ore 8 alle ore 18)

Tutti i tartufi verranno valutati dal CNST (Centro Nazionale Studi del Tartufo) prima dell’apertura della fiera e solamente quelli idonei potranno venire esposti e venduti. Il CNST garantirà la presenza durante l’intera giornata per eventuali consigli sugli acquisti.

Premiazione migliori esemplari (p. della Vittoria ore 12) Giuria composta dal CNST. Premi in rapporto qualità/peso.  

elenco premi 2021

la Fiera: un centinaio di espositori di prodotti agroalimentari, enologici e artigianali (via Umberto I e piazza dellaVittoria)

 Mercato Contadino di Campagna Amica Coldiretti (Piazza Boario);

Artigiani Eccellenza ArtigianaPresidi di Slow Food (via Umberto) (orario 8-18)                                                                          

• STREET FOOD eat&go con prodotti a km zero (piazza Lavazza dalle ore 9,30 alle ore 18 ;

consulta il menù

  • lumache fritte e birra artigianale La Lumaca Monferrina Campagna Amica Coldiretti Asti
  • agnolotti al burro con tartufo nero, zuppa di ceci con tartufo nero e vin brulè Vetusto Monferrato
  • crostoni con acciughe al verde, salame cotto o crudo, lardo-miele-formaggio caprino, battuta di carne e tartufo nero, pomodoro-olioEVO-aglio, bagna cauda con tris di verdure (peperone, sedano e cardo), torta di nocciole con zabajone, Grignolino e Barbera proloco di Villamiroglio.

Altre soluzioni ristoro (ristoranti e Circolo Ricreativo di San Candido) sezione “Mangiare&Dormire” sul sito www.fieradeltartufo.net

Camminate naturalistiche guidate “Camminare il Monferrato  (partenza da p. Boario ore 14)

Banco d’Assaggio a cura del Consorzio di tutela VINI Colline del Monferrato Casalese (piazza della Vittoria orario 9-18);

Assaggio: Barbera del Monferrato Superiore docg e Grignolino del Monferrato Casalese doc in collaborazione con ONAV Asti 

Seminario Sensoriale del Tartufoa cura del CNST sala consigliare (p. della Vittoria ore 15);

• Arte e Cultura doppio omaggio a Dante ALIGHIERI (Chiesa Madonna delle Grazie e della Neve di via Asti ore 15)
L’edizione 2021 si arricchirà di una pagina speciale di musica, parole e teatro dedicata al Sommo Poeta nel 700mo anniversario dalla sua morte (Musica e Parole a cura dell’Associazione Musicale InferNoTe/nella chiesa della Madonna delle Grazie e della Neve in via Asti) e (Casa degli Alfieri di Asti-Archivio di Teatralità Popolare/nella San Michele borgo antico)

Ad arricchire l’offerta, il circuito dalla ristorazione (elenco nella sezione Mangiare e Dormire del sito www.fieradeltartufo.net / prenotazione diretta) per scegliere il menu autunnale a base di tartufi.

“Dopo il fermo del 2020 causa pandemia, quest’anno la Fiera riprende con un nuovo format rinfrescato e ridisegnato nel rispetto delle norme antiCovid – spiega il sindaco Gianni Baroero; – abbiamo ricercato soluzioni che privilegiassero spazi aperti e dinamicità di contesto. Nella piazza centrale, non più il tradizionale palatartufo, ma tanti grandi gazebo privi di pareti, per curiosare tra le bancarelle restando parzialmente al coperto. Anche per la parte gastronomica ci siamo mossi verso nuove soluzioni, sperimentando lo Street Food con prodotti pressoché totalmente a km0. Restano una garanzia gli stretti controlli sui tartufi da parte del CNST, così come la parte formativa/informativa dl Seminario dedicato. Insomma, una versione smart da vivere lentamente apprezzando la consueta dimensione a misura d’uomo e l’elevato target degli espositori. Tra le novità, uno spazio culturale, con due momenti dedicati a Dante Alighieri, per un’occasione che coniughi, sempre più, tradizione, cultura e paesaggio”.

Sono sponsor della Fiera: Regione Piemonte, Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, Lavazza, Interem, Scm Masoero, Presto Fresco, Banca Cassa di Risparmio di Asti, Cosmo ed Energica, produttori e commercianti locali.

La Stagione del Tartufo Bianco nel Monferrato

PROSEGUIRA’ tutti i WEEK-END fino al 31 DICEMBRE (dalle ore 10 alle ore 17) con “scaglie” di Trifola d’Or:

• l’Angolo del Trifolau di piazza Boario, per la vendita DIRETTA dei Tartufi bianchi e neri APPENA RACCOLTI (garantiti due cercatori dalle ore 10 fino alle ore 16 e/o fino ad esaurimento del prodotto);

• Temporary Store TARGATOMURISENGO (via Asti 2) per uno smart shopping con prodotti agroalimentari, enologici e trasformati a km zero (vini, nocciole, prodotti da forno, pasta, formaggi e salumi caprini, salumi e insaccati suini, miele, zafferano, pane e pasta fresca);

• OutdoorTRUFFLE  (tour guidati in e-bike con bici anche a noleggio, nordic walking, enotrekking e walking around story)***;

Cerca simulata del Tartufo con un cercatore (trifolau) e un cane da tartufi (tabui);

• aggancio alla ristorazione con proposte a base di tartufo.

Un TARTUFO in tutte le sue declinazioni, dalla tavola alla spesa, dal territorio alla cultura fino alla natura e all’ambiente, riservando l’appuntamento clou alle due tradizionali domeniche di Fiera Nazionale.

Organizzazione Fiera a cura Comune di Murisengo in collaborazione con il Comitato Fiera Nazionale del Tartufo:    Maria Fosson, Chiara Cane, Sergio Iura, Giorgio Richiardi, Piero Montagnino, Pier Teresio Turino, Mirco Turolla e Clara Piralla.

Programma completo su www.fieradeltartufo.net  –  segreteria@fieradeltartufo.com

*** PRENOTAZIONI OutdoorTruffle:

Enotrekking MonferVinum tra i vigneti con degustazioni in cantina (guida: 348 2211219);

Nordic Walking  e camminata libera nei luoghi del tartufo (Cammini DiVini 339 4188277);

Walking Around Story monumenti, arte e architettura / degustazione torta di nocciole e caffè (348 2211219);

E-bike tour con aperitivo in cantina e, facoltativa, la conviviale (Asd I Cinghiali; noleggio e-bike 331 3640752);

Cerca Simulata del Tartufo (segreteria@fieradeltartufo.com );

Camminare il Monferrato (348 2211219)

SCARICA IL COMUNICATO
NORME SICUREZZA COVID-19 PER ACCEDERE ALL’AREA DELLA FIERA

QUESTA LA PROPOSTA

Soluzioni enogastronomiche autunnali

Al seguente link sono consultabili le diverse soluzioni enogastronomiche autunnali della tradizione.
Menu della settimana, fotografia e descrizione del locale premendo un click. Prenotazioni direttamente presso i ristoranti.

Angolo del Trifolau

Tutti i sabati e le domeniche, sarà possibile acquistare, direttamente dal cercatore, Tuber Magnatum Pico o neri appena raccolti, presso l’Angolo del Trifolau allestito in piazza Boario: 9,00-12,30 / 14,00-17,00 fino ad esaurimento del prodotto

Temporary Store TargatoMurisengo

in via Asti 2 (angolo via Chivasso) dalle ore 10 alle ore 17, i produttori di Murisengo saranno presenti con la loro variegata proposta per uno smart shopping con prodotti agroalimentari, enologici e trasformati a km zero.

Ha preso ufficialmente il via questa domenica, 14 novembre (riconfermandosi anche per la successiva, 21 novembre), la 54esima edizione della Fiera Nazionale del Tartufo ‘Trifola D’or’ di Murisengo.

Il Temorary Store e L’Angolo del Trifolau

Attività e attrazioni Outdoor

 Per ognuna delle 18 giornate, SOLO su prenotazione e in collaborazione con associazioni del
territorio, sono organizzati:

  • Enotrekking tra i vigneti con degustazioni nelle cantine

  • Nordic walking escursioni nei luoghi del tartufo con tappa gastronomica (Cammini DiVini Valcerrina)

  • Storywalking tra monumenti, arte e architettura con degustazione torta di nocciole e caffè (Anna Maria Bruno)

  •  e-bike lungo le colline monferrine con tappa alla Big Bench panoramica Tartufina ed eventuale tappa enogastronomica (Asd I Cinghiali spa) – (possibile anche il noleggio delle ebike)

  • Cerca simulata del tartufo con trifolau e tabuj (cane da cerca)

CONSULTA IL CALENDARIO ATTIVITA’ OUTDOOR
la fiera del tartufo di murisengo