la fiera del tartufo di murisengo
Murisengo sorge in posizione panoramica e soleggiata a 312 metri sul livello del mare, in Valcerrina ai confini del Monferrato casalese e della Provincia di Alessandria.

La superficie del territorio è caratterizzata da vigneti e coltivi intervallati da uliveti e boschi. Particolarmente suggestivo è l’antico borgo arroccato ai piedi del maniero che fu, nel 1164, dell’Imperatore Federico I detto il Barbarossa.
Storia, cultura e dimensione ne fanno uno dei borghi più apprezzati e vitali del territorio. La torre romanica di San Pietro e gli importanti edifici di culto risalenti alla prima metà del ‘700, testimoniano l’alto valore storico-architettonico della municipalità monferrina.

Grazie alle favorevoli condizioni ambientali e climatiche del territorio monferrino e, in particolare della Valcerrina, il Tartufo Bianco pregiato raccolto in questa zona è molto apprezzato per le massime proprietà organolettiche che lo contraddistinguono.

Trifolau (cercatori) e tabui (cani da cerca), nelle notti autunnali e invernali (fino a gennaio), divengono parte integrante del patrimonio culturale locale.

la fiera del tartufo di murisengo

Dentro la Fiera

il tartufo di Murisengo

Il Tartufo di Murisengo

ESPLORA
Acquisti alla fiera del tartufo di Murisengo

Acquisti in Fiera

ESPLORA

Enogastronomia

ESPLORA

Mangiare & dormire

ESPLORA